Le domeniche al mercatino

Prime edizioni, bizzarrie editoriali e curiosità in forma di libro

L’inserto domenicale di #Svolgimento dedicato ai libri recuperati in qualche mercatino,
negozio di antiquariato, rigattiere o fiera di Paese.
Oggetti capaci di affascinare, incuriosire, conquistarci fino alla brama del possesso,
da un euro in sù!

20151212_142617Per leggere questa sorta di biografia di Carmelo Bene occorre una predisposizione d’animo quasi da liturgia: un poema al limite dell’agiografico dove l’iper egoico Bene mette in scesa verbalmente la propria vita basata “sul non esserci, sull’abbandono, sulla mancanza“. Come lui stesso racconta il titolo gli fu suggerito durante una interminabile partita a ping pong da un Ruggero Orlando un po’ su di giri a causa dell’alcool: […] Dalla fessura del cancello filtra la sagoma alticcia di Ruggiero Orlando, la bottiglia di scotch in pugno. Barcollando, poggiandosi precario a provvidenziali fusti indovinati al buio, accostandosi al tavolo da gioco: “Caro Carmelo… ho saputo che sei apparso alla Madonna!”, e giù, piegato in due, in uno sgangherato sghignazzo dei suoi. C.B. folgorato; “ecco il titolo del mio libro“. Ristampata l’anno scorso, questa prima edizione del 1983 ha tutto il sapore di un qualcosa impossibile a ripetersi ex novo nell’editoria contemporanea. Fuori da qualunque schema, così come il suo teatro, ci si ritrova immersi in aneddoti trasfigurati da un linguaggio al limite del lirismo e con una resa stilistica del tutto opposta a seconda della parte del libro che si sta affrontando. Entracte, i cretini con lampi di imbecillità, Salvador Dalì, un altro Amleto di meno, il tramonto della solitudine…alcuni dei titoli dei vari capitoli.

«Ci sono cretini che hanno visto la Madonna e ci sono cretini che non hanno visto la Madonna […] San Giuseppe da Copertino, guardiano di porci, si faceva le ali frequentando la propriamaldestrezza e le notti, in preghiera, si guadagnava gli altari della Vergine, a bocca aperta, volando. I cretini che vedono la Madonna hanno ali improvvise […] I cretini che la Madonna non la vedono, non hanno le ali, negati al volo eppure volano lo stesso, e invece di posare ricadono come se un tale, avendo i piombi alle caviglie e volendo disfarsene, decide di tagliarsi i piedi […] Ma quelli che vedono non vedono quello che vedono, quelli che volano sono essi stessi il volo. Chi vola non si sa. Un siffatto miracolo li annienta: più che vedere la Madonna, sono loro la Madonna che vedono… Se vuoi stringere sei tu l’amplesso, quando baci la bocca sei tu […] Ma i cretini che vedono la Madonna, non la vedono, come due occhi che fissano due occhi attraverso un muro: un miracolo è la trasparenza. Sacramento è questa demenza, perché una fede accecante li ha sbarrati, questi occhi, ha mutato gli strati – erano di pietra gli strati – li ha mutati in veli. E gli occhi hanno visto la vista. Uno sguardo. O l’uomo è così cieco, oppure Dio è oggettivo […]»

«Si evitava il laicume del più e del meno, il convenevole? Ma sì, d’altro non c’era […] La sovrintelligenza di Lacan meritò alla mia lucida stanchezza questo indimenticato incontro a vuoto, concedendo un bel niente all’occasione frastica convenevole di che gli umani si derubano quotidie in malintesi truccati da “rapporti”»

«L’erotismo è linguaggio d’accatto prenatale. Eccederlo è inoltrarsi nella quiete che somiglia quella della gente morta»

Chissà se il Maestro avrebbe ben accolto la notizia che simile fatica letteraria sarebbe finita nei cestini da tutto a 2 € di un mercatino così provinciale da non avere nemmeno una periodicità fissa!

Gianluca Meis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...