Le domeniche al mercatino

Prime edizioni, bizzarrie editoriali e curiosità in forma di libro

L’inserto domenicale di #Svolgimento dedicato ai libri recuperati in qualche mercatino,
negozio di antiquariato, rigattiere o fiera di Paese.
Oggetti capaci di affascinare, incuriosire, conquistarci fino alla brama del possesso,
da un euro in sù!

20151023_110642Prima ancora che si possa equivocare sul titolo, è meglio annunciare subito che si tratta di un’opera delle Edizioni Paoline: un manuale vero e proprio, quasi sul modello di quello delle Giovani Marmotte, per educare, informare, frenare, redarguire, ammansire e catechizzare il giovane. Si passa da come si può costruire un tavolo, con elenco dell’attrezzatura e tutorial passo a passo (sì, c’è anche l’uso della sega) alla sessualità (no, qui la sega non c’è). La prima edizione è del 1983, mentre purtroppo la copia in mio possesso è solo una ristampa del 1984!
Gli autori annunciano le motivazioni che li hanno spinti alla scrittura del tomo con la stessa umiltà manzoniana, quella famosa rispetto all’esiguo numero dei potenziali lettori:

Dubitiamo che la lettura sia la più forte passione per la tua età. Allora ti chiederai perchè scomodarci a scrivere questo libro? (…) Te lo proponiamo semplicemente perché tu possa usarlo come guida discreta in mezzo alle emozionanti e complicate esperienze della tua giovinezza.

Ora quali siano queste emozioni vi chiederete? Ad esempio quali mobili mettere nella propria cameretta per “ringiovanire” l’arredamento mentre nell’illustrazione esemplificativa per raccontare quali sono i cambiamenti che subentrano nel fisico spariscono completamente i genitali (si veda foto). Mi pare giusto che ci si preoccupi del comodino piuttosto delle prime polluzioni notturne no?
Altro fondamentale capitolo quello intitolato “la donna, uguale ma non identica all’uomo”. Vi assicuro che si possono capire molte cose della dottrina sociale della chiesa partendo da questo esiguo capitolo composto da tre pagine per le quali il titolo dice già tutto.
Una lettura non solo edificante e spassosa, ma perfetta per chi volesse cimentarsi nella scrittura di monologhi comici sui grandi quesiti dell’umanità, ma non priva di una certa utilità: ho scoperto ad esempio che per creare una cooperativa agricola occorre che si mettano insieme nove giovani dai 18 ai 29 anni per poi andare da un notaio a sottoscrivere un atto costitutivo regolamentato dalla legge 285 del 1977! Averlo saputo quando avevo 14 anni!

Gianluca Meis

Annunci

2 pensieri su “Le domeniche al mercatino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...