“CHOICES” Spettacolo per attrice , mani e destino

20151011_180807Da sempre restia agli spettacoli teatrali d’avanguardia denominati  “performing arts”, e abituata  a vedere sul palco  in palchetto roba facile tipo “Romeo e Giulietta”, “La bisbetica domata” o il teatro in lingua piemontese di Telecupole, ieri pomeriggio mi sono ritrovata seduta su una panchetta bassa imbottita di poliuretano ad assistere a “CHOICES” di cui abbiamo pubblicato durante l’anno alcune storie autobiografiche su Svolgimento , che hanno contribuito ,insieme alle altre 50  a dare vita e base  allo spettacolo di drammaturgia che si è tenuto ieri alla CASA DEL TEATRO Ragazzi e Giovani nell’ambito del Festival INCANTI.

Olé che roba figa!  Mica me l’ aspettavo io che le “performing arts” potessero essere anche “vedibili” senza tagliarsi tutte le vene dei polsi  (sono ancora “choccata” da una #performance  a cui assistetti anni fa in un capannone industriale :  un cinese che  camminava nudo in delle scarpe piene di colore ripetendo  cose incomprensibili  …sarei voluta  scappare urlando: siete tutti pazzi qua dentro !)
Sono rimasta Incollata alla panchetta imbottita senza muovere un muscolo  ( solo il dito sullo smartphone per clikkare le foto  )  dalle mani di Giulia Menegatti  e dalle storie che le voci  fuori campo raccontavano,  facendo emergere paura allegria e liberta’ .   La successiva scelta è stata alzarsi a fine spettacolo  dalla panchetta troppo  bassa per non passare la notte in teatro.

INCANTATA al Festival Incanti dalla bravura di Giulia Menegatti che  ha dato prova di essere una grande artista raccontando con la mimica delle dita mani e braccia  le scelte importanti  di uomini e donne. Giulia non ha messo la sua faccia ma ha recitato con le sue preziose mani. Mani che hanno costruito sul palco, composto da cubi bianchi che dividevano il palco dalla platea a sottolineare il prima e il dopo la scelta ,  scelte belle, tragiche e affascinanti .

Brava Giulia da Tutti noi di Svolgimento : anna, gianluca, roberta !

e un grazie alla Compagnia di San Paolo per aver sostenuto con il suo contributo scene allo sBando” 

anna wood

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...