Moad sa contare fino a dieci

llenare-a-calcio-i-bambini_61a0587ca25a5f2944037fc657684993Moad sa contare fino a dieci. Allarga le gambe, si concentra e sembra sfidare immaginari interlocutori. Lo sa fare in arabo, francese ed italiano: la lingua di suo padre, quella che insegnano a scuola nel Paese da cui sono arrivati i suoi genitori, e quella che conosce lui da quando è nato.
Per l’uno alza il pollice, e lo fa sempre sorridendo, indugiando in quel gesto che gli da la carica. Al due aggiunge l’indice e prende la mira. Spara al cielo, che non vuol far male a nessuno. Poi unisce pollice e il mignolo e ottiene il tre, facendo così sempre arrabbiare il suo amico Giovanni, che non ci riesce e gli vengono tutte le dita storte, anche se si impegna. Il quattro e il cinque scorrono veloci perché già pensa all’altra mano. Sorride di nuovo con il pollice per il sei, e guarda in alto una nuvola verso cui puntare col sette. Si distrae un poco, ma subito arriva l’otto, che gli piace perché sono i suoi anni. Il nove invece sono quelli di sua sorella, che è stupida! Lei e i suoi poster dei One Direction! O che nasconde sempre il suo diario e lui non scopre mai chi gli piace tra i suoi compagni.

Dieci, infine, il numero dei suoi sogni. Stampato in grande sul retro della maglietta di calcio. Il capitano! Moad aspetta da due anni – che si punta alla tempia con una smorfia – qualcosa che non sa spiegare bene ai compagni più curiosi: una tessera, una iscrizione, che a suo papà dicono sempre alzando le spalle e facendo segno di portare pazienza, è così e non si può fare nulla, dicono.. Ma quando arriverà quel permesso di abitare, o qualcosa del genere, allora sì, vedranno che tiri sul campo! Dalla panchina, intanto, urla con tutta la voce che ha in gola, gli ordini del Mister. Li ripete uguali, che così quelli della squadra che stanno nel paese vicino e non capiscono il dialetto, li sentono anche in italiano! Moad, è vero quasi dimenticavo, sa contare anche in dialetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...