Status mio ti disconosco

Like-MittSe il tuo gatto appena ti vede col cellulare in mano scappa e non lo vedi per ore, a volte anche giorni. Se tua madre, con un moto d’orgoglio, è stufa di lasciarti spacciare come tuoi i manicaretti che si ostina a cucinare. Se i tuoi amici non ti raccontano più nulla perché vivono nel terrore che tu possa pubblicamente chiedere un consiglio in merito ai loro più disparati problemi. Se non hai più nulla da dire ma lo fai sempre con maggior insistenza, ecco che Facebook ti corre in soccorso permettendoti di non restare a secco di like: puoi aver ingoiato una coccinella lasciandoti nel dubbio se diventerai o meno più fortunato. Puoi annunciare d’aver deciso un trasloco, un matrimonio, persino l’intenzione di tingerti i capelli di viola! Con letizia potrete orgogliosamente gridare ai quattro gestori adsl di aver perso 5 kg mangiando solo kebab; di aver carbonizzato la crostata; farvi cogliere dall’amletico dubbio di fronte alla scoperta che il fidanzato della vostra migliore amica è gay! Cosa farete ora? Glielo direte?

E se qualcuno dei vostri sciagurati amici avrà l’ardite di concedervi un like perché è risaputo che ingoiare coccinelle è cosa piuttosto comunque quanto il cruccio di non sapervi decidere se farvi la tinta ai capelli rosa o fucsia, allora al malcapitato potrete recapitare un messaggio privato rivelandogli che il vostro status è una catena di Sant’Antonio e che se non volete tutte le piaghe d’Egitto nel tinello dovete a vostra volta pubblicare una frase simile come status di Facebook. Ora, per facilitarvi il compito abbiamo deciso di proporvi a nostra volta, aiutati da diversi cervelli che si son dati battaglia, un elenco di altri status ai quali poter attingere con gioia e nessuna preoccupazione in merito al copyright. Eccoveli.

Ho confuso la crema antirughe con la maionese
Ho sorpreso i miei a fare sesso. ho venduto il filmato a youporn
Il mio confessore mi ricatta. dice che parlerà delle mie avances col vescovo
Domani leggo “Alla ricerca del tempo perduto”.
Ho deciso che domani mi metto la cravatta in tinta coi calzini
Oggi comprerò tutti i cd di Gigi D’Alessio. Viva la buona musica italiana
Per prendere la pillola del giorno dopo devo fare sesso il giorno prima?
I caprioli contenti fanno le capriole?
Le tende da sole soffrono di solitudine?
La cornucopia quando distribuisce fortuna prende esempio da qualcun altro?
Quando scende dall’auto Di Caprio è il classico deus ex machina?
La iena copula una volta all’anno, c’è poco da ridere
Basta con la Casta! Letizia hai stufato!
Basta parlar male di Berlusconi! Quando c’era lui c’era più lavoro per tutte. (Ruby Rubacuori)
Non c’é più lardo perché i gatti si sono stufati di lasciarci lo zampino
Rocco Siffredi voleva fare uno schizzo a Rose, e lei si è buttata dal Titanic.
Essendo le domande esistenziali molto più adatte a raggrumare interesse scatenando dibattito, ecco allora che potrete chiedervi e chiedere ai frequentatori di Facebook:
Se il mio capo si droga…io sono tossico-dipendente?
Ma se lavorare poi fa bene, perché non lo facciamo fare agli ammalati!?
Per diventare necrofili occorre inclinazione…o bisogna farsi le ossa?
Le tende da sole…soffrono di solitudine?
Perché se il buon Dio è Immortale…ha lasciato due testamenti?…di chi non si fida?
Perché si chiama sala parto…se ci sono solo nuovi arrivi?
Lo stitico quando muore…va in purgatorio?
Nei film porno…il protagonista e il montatore sono la stessa persona?
In una banca del seme…cosa ti danno di interesse?

Ma soprattutto: se la museruola si mette sul muso, dove si mette la cazzuola?

(a cura di Gianluca Meis, grazie al valido contributo di più amici)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...