Bere Mangiare Scrivere

Bere, mangiare… Scrivere

luci-e-ombreTre verbi, tre modi di vivere che mescolati o presi singolarmente evocano piacere. Ma mentre penso alle sensazioni che affiorano sulla mia pelle, in un angolo della mia mente appare un flash. i tre verbi richiamano una storia che niente ha di piacevole, la storia di Lucy.

Lucy è una bella donna, che arriva all’improvviso, senza che io la stessi aspettando, è trafelata e mi dice ‘sto diventando pazza,lei mi deve aiutare”ho paura”ho paura di essere pazza’Mi racconta di sentirsi spiata a casa sua, in pericolo a casa sua, e a niente è servito avere messo le grate alle finestre ed un complesso sistema di videocamere a circuito chiuso. Non sa da dove è partito tutto, sa solo che sente di non riuscire a vivere lì e di volere scappare.Non riesce a stare serena nemmeno a lavoro,

Lucy è proprietaria, insieme al marito, di un ristorante (MANGIARE)’. Ma perchè sono finita a lavorare in un ristorante, io che avrei desiderato creare.'(SCRIVERE) Lucy amava scrivere, era la bambina più brava alle scuole elementari ed alle scuole medie ed avrebbe fatto il liceo classico per questo motivo.Un ricordo sfumato compare ‘sono seduta in un locale, non conosco questo posto, sto bevendo, qualcuno mi versa da BERE. Sono sicura che c’è qualcosa che non va, mi sento stordita, occhi che mi guardano, voglio muovermi e mi sento stordita’.Un altro ricordo a margini sfumati compare ‘sono a letto, la tapparella è aperta a metà, vedo un’ombra attraverso i vetri’.Non sopporta più suo marito Lucy, troppo preso dal ristorante, lui pensa solo a preparare da MANGIARE.

‘Il commercialista del nostro ristorante (MANGIARE) ci sfrutta (MANGIARE) sono sicura che ci deruberà. Si siede lì a BERE e fruga nel nostro pc. ‘(SCRIVERE) ‘Ho deciso di tenere io i conti, passo tutto il tempo a SCRIVERE sui registri e sento di diventare matta. Ho bisogno di andare via.’Ho focalizzato cosa è successo quella notte, l’ombra. Dalla finestra è entrato mio padre ed ha abusato di me. avrei voluto gridare ma ero paralizzata, forse c’era un sedativo in quello che mi ha fatto BERE prima di andare a letto.

Da allora Lucy ha smesso di SCRIVERE temi, ha poi studiato ragioneria e controvoglia SCRIVE conti, ma non riesce a fare i conti col piacere di assaporare la sua vita e scrivere la sua storia, bevendo solo il veleno di chi doveva nutrire ed ha distrutto una vita.’

Chiara

twitter

Annunci

Un pensiero su “Bere Mangiare Scrivere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...